Sbarca sul web la “Supplica” alla Madre Generale per Suor Marieta e Suor Pace

Venticano- Dopo la raccolta di firme è l’ora della mobilitazione sul web per difendere e garantire la permanenza a Venticano di Suor Marieta e Suor Pace.

Tutto ebbe inizio quindici giorni or sono,  quando una lettera della Madre Generale dell’Ordine di S.Teresa del Bambin Gesù, richiamava nelle Filippine le due consorelle invitandole a prestare lì la loro opera. La mobilitazione dei venticanesi, che in questi anni, hanno imparato a conoscere ed apprezzare l’opera delle due religiose non si è fatta attendere ed oggi, dopo una straordinaria raccolta di firme, per sostenere la loro permanenza in quel comune, lanciano su facebook il Gruppo PRO-SUORE.

Abbiamo raccolto oltre mille firme che sono già state consegnate alla Madre Generale, e continueremo a prenderne altre – affermano le responsabili del gruppo che non intendono rinunciare al prezioso contributo che le due suore stanno dando alla loro Comunità.

L’Amore Misericordioso verso i piccoli, i poveri, i diseredati, gli infermi, i sofferenti nell’anima e nel corpo – ha affermato Giovanna Petriello, amministratrice del gruppo – costituisce il carisma speciale di Suor Marieta e Suor Pace, la nostre care suore “tuttofare” e “tuttoamore”. La Madre Superiora ha richiamato le suore in sede, noi – ha concluso Giovanna – vogliamo che finiscano il loro compito nel nostro paese. Noi abbiamo bisogno di loro come ulteriore guida!

Venticano è sempre stato un paese unito ed ora serve una mobilitazione generale. Insieme possiamo farcela – ha scritto Maria Di Prizio, ideatrice del Gruppo – non perdiamo tempo. Per questo chiedo aiuto a tutte le mamme a cui Suor Marieta ha dato un sorriso e una parola di comprensione per i loro figli aiutandoli in ogni modo a crescere nella fede, a tutti i giovani che attraverso le Suore hanno imparato la musica e il canto. A tutti coloro – continua Maria – che hanno ricevuto traduzioni per le adozioni a distanza e a tutti gli altri a cui questa piccola silenziosa Suora ha lanciato un messaggio di amore, di pace, facendosi strumento di unità fra tutta la popolazione di Venticano.

Andrea Festa

Informazioni su Andrea Festa

Avellinese di nascita, apolide nello spirito, scrive con passione. È il fondatore nonchè l'editore di questa testata giornalistica. Il mondo è un libro scrisse Sant'Agostino - chi non viaggia legge solo la prima pagina e Andrea, a quanto pare, lo ha preso alla lettera e non fa che viaggiare per una miscellanea sragionata di interessi. Laureato a Siena in Scienze Economiche e Bancarie, ha conseguito numerosi Master. Gli piacciono le elezioni e le campagne elettorali, la politica locale, l'Avellino, il Risiko ed un buon bicchiere di vino. Oltre a scrivere per La Nostra Voce, su cui ha anche un blog, dirige una Società editoriale specializzata, anche, in Comunicazione Istituzionale, Marketing Territoriale e Uffici stampa.