Tragedia a Taurasi

Taurasi- Non solo una splendida poesia di Montale o uno scritto di Camus: questa volta il male di vivere, il disagio esistenziale, colpisce ancora e così Fabio Caputo, cinquantenne di Taurasi, sposato e di professione informatore scientifico si è sparato in casa. L’allarme è stato dato dai familiari, sconvolti che ovviamente non immaginavano un epilogo tanto disgraziato per il congiunto che era una brava persona, riservata e schiva, conosciuta da tutti a Taurasi. Sul posto sono intervenuti immediatamente i Carabinieri della Compagnia di Mirabella Eclano per eseguire i rilievi di rito.