Il Comitato Pro Serino attacca, il Consigliere risponde. E’ bagarre al Comune di Serino

Serino- E’ guerra aperta al Comune di Serino dopo che lo scorso 7 luglio il comitato “Pro Serino” attraverso un comunicato denunciava una serie di violazioni di leggi e norme ipotizzando una serie di reati, compreso l’illecito arricchimento da parte di privati favoriti da comportamenti omissivi posti in essere da funzionari e dall’Amministrazione Comunale di Serino. Non si è fatta attendere la risposta del Consigliere Federico Rocco, in quota PD. “Ovviamente questi signori – ha dichiarato Rocco in una nota – non perdono occasione per tirare in ballo il mio nome, in qualità di delegato del sindaco ai Lavori Pubblici, per giungere alla conclusione che io sia poco attento alle questioni di legalità quando si tratta del territorio comunale. Orbene, per quanto mi riguarda, avrei potuto non rispondere alcunché data la risibilità della questione sollevata oppure avrei potuto affermare che il sottoscritto dal giorno 18 giugno non si occupa più di Lavori Pubblici, avendo rimesso al sindaco la delega. Invece, solo per rispetto dei cittadini e degli ignari lettori affermo che trattasi dell’ennesima “uscita” in mala fede con il solo obiettivo di gettare fango sull’Amministrazione De Feo. Questi “cuori di leone” non hanno neanche il coraggio di dire le cose fino in fondo almeno nello scritto affidandisi al pettegolezzo e all’illazione: mi riferisco al fatto che la società di costruzione che dovrà realizzare il fabbricato sull’area dove per adesso si sta scavando in località “San Sossio” è di proprietà di parenti del Sindaco De Feo. In effetti le cose stanno in tutta altra maniera: in data 28 giugno 2012, con numero di protocollo 7083 l’Ufficio Lavori Pubblici ha autorizzato la ditta Lucrare0 di Serino, che sta eseguendo lavori di scavo per conto della ditta Montevergine Costruzioni, a depositare il materiale di risulta, preventivamente analizzato e dichiarato idoneo per il riempimento e il livellamento del terreno su un’area limitrofa, di proprietà comunale, sulla quale sarà realizzato un campo sportivo polivalente. Come si vede la cosa comporterà una significativa economia di spesa per il Comune nell’ambito dei costi previsti per la realizzazione del campo sportivo.

LEGGI LA DELIBERA

realizzazione campo poliv coperto loc s. sossio