“Acque pulite”: 2 arresti

Ariano Irpino-2 ordinanze di custodia cautelare agli arresti domiciliari ed il sequestro di 16 impianti di depurazione comunali ubicati ambito giurisdizione di competenza della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ariano Irpino. E’ questa la conseguenza dell’ operazione di polizia giudiziaria di ieri notte; i reati contestati sono quelli previsti dagli artt. 356 C.P. (Frode in pubblica fornitura), 479 C.P. (Falsità ideologica); 348 C.P. (esercizio abusivo di una professione) e 640 C.P. (Truffa). L’operazione ha visto l’impiego ’impiego congiunto di militari appartenenti al Comando Compagnia Carabinieri di Mirabella Eclano, del Nucleo Operativo Ecologico Carabinieri di Salerno, del Comando Compagnia Carabinieri di Ariano Irpino e dell’Aliquota Carabinieri della Sezione di P.G. della Procura di Ariano Irpino.

pa_banner