Vallata: sequestrato il parco eolico. Avvisi di garanzia ad amministratori e tecnici

Vallata – Blitz dei carabinieri del comando provinciale di Avellino che hanno eseguito stamane il sequestro preventivo di un parco eolico, ben 24 pale eoliche del valore di 60 milioni di euro, installato nel territorio del comune di Vallata .

pa_banner

L’impianto entrato in funzione nell’agosto del 2011 sarebbe stato realizzato senza le previste autorizzazioni e, secondo alcune indiscrezioni, avrebbe consentito una possibile truffa per milioni di euro provenienti da fondi europei. Tredici le persone coinvolte, tutte raggiunte da avvisi di garanzia. Tra queste Amministratori locali, funzionari e dirigenti di aziende che a vario titolo si sono rese responsabili di comportamenti tra cui approvazione di progetti per realizzazione del parco eolico, attestando falsamente la regolarità dell’iter amministrativo, omissione di richiesta di pareri obbligatori enti competenti (ASL, ENAV, SIRCA, Autorità di Bacino e Provincia), false attestazioni ed invasione arbitraria di terreni gravati da usi civici. Indagati anche i proprietari dei terreni che avrebbero percepito indebitamente gli indennizzi.

Il G.I.P. del tribunale di Ariano Irpino ha disposto il sequestro preventivo del parco eolico del comune di Vallata con la totale interruzione della produzione dell’energia elettrica e contestuale segnalazione al GSE per le determinazioni di competenza.