Volley. L’Atripalda vince la Coppa Italia. Gli irpini nella storia

Milano – Nell’incantevole Mediolanum Forum di Assago, la Sidigas Atripalda ha battuto in finale la Gherardi Svi Città di Castello e si è aggiudicata la prestigiosa Del Monte Coppa Italia di pallavolo maschile di Serie A2 2012-2013. Un trionfo per i biancoverdi che ribaltano tutti i pronostici della vigilia e pur commettendo numerosi errori tattici giocano meglio degli avversari che scendevano in campo forti della loro imbattibilità assoluta stagionale. Irpini senza dubbio più concentrati, risoluti e da oggi nella storia del volley che conta.

pa_banner

Nel primo set tante emozioni con le squadre che si inseguono punto su punto ma alla fine sono i ragazzi di Michele Totire ad avere la meglio e a mettere a segno la stoccata vincente arrivando per primi a 25. Colpisce in particolare il 100% di ricezione positiva di Danilo Cortina.

Il secondo set, ancora più equilibrato, le squadre giocano senza risparmiarsi e alla fine sono costrette ad arrivare ai vantaggi. Anche questa volta è la Sidigas Atripalda a riuscire a piazzare due punti in più di Castello. E’ 2-0.

Il terzo set potrebbe essere l’ultimo, ma Atripalda resta “seduta selle panche” e Città di Castello riesce a vincere il parziale con un ampio vantaggio con la tensione che sale sui volti degli irpini

L’inizio del quarto set è tutto di marca umbra con l’Atripalda che cerca di riprendersi. Ci riesce soltanto dopo il secondo time-out con Città di Castello che è avanti soltanto di un punto (18-17). Il vantaggio di Castello oscilla tra il +1 e il +3 fino a quando i campani riescono a risalire dal 22-19 al 22-22 e ad andare addirittura in vantaggio (22-23) e poi, dopo un lunghissimo scambio finale, a trionfare con l’ultimo punto di Roberto Cazzaniga che regala la Coppa Italia alla Sidigas Atripalda.

Finisce 3-1 per gli avellinesi nel tripudio generale degli oltre mille tifosi giunti da tutta Italia per incitare gli irpini.   TABELLINO Gherardi Svi Città di Castello-Sidigas Atripalda 1-3 (23-25, 26-28, 25-17, 23-25)   Gherardi Svi Città di Castello: Franceschini 3, Fromm 14, Carminati, Massari, Visentin 1, Rosalba 17, Piano 8, Van Walle 19, Braga 1, Tosi (L). Non entrati Lensi, Grasso, Sartoretti. All. Radici Sidigas Atripalda: Cazzaniga 20, Candellaro 15, Di Marco 14, Cortina (L), Scappaticcio 3, Izzo 1, Libraro 18, Gabriele 1, Cavaccini, D’angelo 7. Non entrati De Paola, Mrdak, Bassi. All. Totire Arbitri: Simbari, Goitre Durata set: 29′, 32′, 25′, 28′; tot: 114′