Cercano di comprare una lavatrice con un finanziamento ma i dati sono falsi

Atripalda- Sono stati deferiti in stato di libertà 3 uomini dell’hinterland avellinese che hanno tentato una truffa ai danni di un negozio di elettronica del Centro Commerciale Appia provando ad acquistare una lavatrice con un finanziamento basato su false informazioni. La truffa è stata scoperta proprio mentre veniva commessa grazie ai carabinieri che hanno notato la presenza di soggetti a loro ben noti all’interno del punto vendita. Così nella mattinata dello scorso 2 gennaio un militare della Stazione di Atripalda, fuori servizio, aveva notato la presenza di 2 noti pregiudicati mentre parlavano con un terzo giovane sconosciuto e chiamati i colleghi in ausilio, i carabinieri hanno potuto accertare che i tre si erano recati all’interno del negozio di elettrodomestici e che in quel momento stavano sostando negli uffici adibiti alla trattazione delle pratiche di finanziamento. Si appurava così che il più giovane dei tre aveva richiesto un finanziamento di circa 650 euro per l’acquisto di una lavatrice. Tutti e tre i soggetti, alla fine degli accertamenti, sono stati deferiti in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino per i reati di truffa in concorso e falsità in scrittura privata.

pa_banner