Protezione animali. Da Bruxelles un nuovo rapporto

Bruxelles – L’Eurogruppo per gli animali ha accolto con favore l’esito del voto del Parlamento europeo sul rapporto di Janusz Wojciechowski, membro del Parlamento europeo, riguardante la protezione degli animali durante il trasporto. Il rapporto manda un messaggio chiaro alla Commissione europea: gli Stati membri devono urgentemente prendere provvedimenti per rendere il trasporto degli animali più sicuro e rapido. L’Eurogruppo chiede quindi alla Commissione di proporre una nuova legislazione che obblighi tutti gli Stati membri a migliorare il benessere di milioni di animali e che penalizzi efficacemente coloro che non la rispettano.

pa_banner

Ho votato a favore del rapporto Wojciechowski sulla protezione degli animali durante il trasporto – ha dichiarato Erminia Mazzoni, europarlamentare e Presidente della Commissione Petizioni al Parlamento Europeo – perché ne condivido la struttura e i punti focali. In particolare, condivido l´enfasi sul bisogno di implementare e rafforzare l´attuale normativa comunitaria in materia, anche tramite l´irrogazione di sanzioni proporzionate e dissuasive, per l´indicazione secondo cui la macellazione dovrebbe avvenire nel punto più vicino possibile e l´invito a rivedere il Regolamento 1/2005, alla luce dei recenti dati scientifici pubblicati dall´EFSA, sulla esigenza di migliorare le condizioni in cui gli animali sono trasportati.

Ho inoltre votato con convinzione – conclude l’on. Mazzoni – a  favore dell´invito ad introdurre una limitazione della durata del trasporto degli animali destinati alla macellazione, che non dovrebbe superare le 8 ore, considerando i tempi di carico. Questa indicazione era, tra l´altro, giá stata portata all´attenzione della commissione che presiedo, essendo stata oggetto di una petizione presentata al Parlamento europeo sostenta da piú di un milione di cittadini.

Andrea Festa

Informazioni su Andrea Festa

Avellinese di nascita, apolide nello spirito, scrive con passione. È il fondatore nonchè l'editore di questa testata giornalistica. Il mondo è un libro scrisse Sant'Agostino - chi non viaggia legge solo la prima pagina e Andrea, a quanto pare, lo ha preso alla lettera e non fa che viaggiare per una miscellanea sragionata di interessi. Laureato a Siena in Scienze Economiche e Bancarie, ha conseguito numerosi Master. Gli piacciono le elezioni e le campagne elettorali, la politica locale, l'Avellino, il Risiko ed un buon bicchiere di vino. Oltre a scrivere per La Nostra Voce, su cui ha anche un blog, dirige una Società editoriale specializzata, anche, in Comunicazione Istituzionale, Marketing Territoriale e Uffici stampa.