Che debacle per i lupi a Pagani: parlano Caturano e Scarpa

Pagani- Inaspettata ed inconcludente prova dei lupi a Pagani contro una formazione di casa, quella azzurro-stellata, non fortissima anzi tecnicamente molto inferiore che però attraverso gli stimoli e la voglia di vincere dimostrata ha inabbissato di goal i lupi. Ben 4 le reti subite dall’Avellino con l’attaccante Caturano autore di due goals: “Sono contento per la vittoria era tanto che non facevamo punti importanti. Sono felice per la doppietta e per i tre punti; L’abbiamo vinta sotto il punto di vista del carattere, abbiamo giocato bene il primo tempo creando qualche occasione. Nella ripresa c’è stata maggiore voglia. Bravi a non perdere la testa. Se il Latina non aveva preso i tre punti a tavolino contro di noi, l’Avellino era primo. Speriamo di poter ripetere la gara contro i laziali”. E Scarpa, fa eco al compagno di squadra: “Ero arrabbiato per non aver giocato dall’inizio, ma l’importante era vincere. Il mister ha fatto le sue scelte. Metterei la firma per non giocare e ripetere la prestazione di questa sera. Sono fortunato e contento perchè erano quattro cinque gare che non riuscivamo a portare i tre punti a casa. Secondo me c’era solo la Paganese in campo, il successo è meritato. Avevamo più fame dei nostri avversari”.

pa_banner