Benevento. Rivoluzione civile perde pezzi. Corona ritira la sua candidatura

Benevento – A sorpresa Gabriele Corona, presidente di Altrabenevento, ritira la sua candidatura nella lista Rivoluzione Civile di Ingroia.

“Ero disponibile ad una richiesta di una mia candidatura – ha dichiarato Corona – alla fine però l’ho ritirata per il modo con ci si è arrivati a definire le candidature, in tutta fretta e con un ruolo dei partiti che non si è capito bene, in modo particolare senza discutere con gli altri candidati sui contenuti da dare alla campagna elettorale”.

Rivoluzione Civile perde così una delle figure più rappresentative nella lotta alla corruzione e al malaffare nel Sannio.

“Volevo mettere la mia candidatura – ha aggiunto il presidente di Altrabenevento – al servizio della società civile e non dei partiti. In lista ci sono due o tre candidati sanniti dell’Idv, avrei voluto con loro confrontarmi non solo sulla vicenda che riguarda la questione morale al Comune, ma anche sulla centrale idroelettrica. Il rifiuto a discutere di queste cose, mi ha molto stizzito ed indispettito. Non riesco a stare in lista con chi non mi dice neanche la sua posizione politica”.