Inizia il conto alla rovescia per l’arrivo degli Stomp al Gesualdo

Fiera Di Calitri prova

Avellino. Reduci dai successi di  Mosca e San Pietroburgo, gli Stomp si fermeranno ad Avellino, nell’unica data italiana del loro tour per poi fare tappa a Parigi. Pertanto, è iniziato il conto alla rovescia per l’evento internazionale inserito nel cartellone dell’undicesima stagione del Teatro Carlo Gesualdo.

L’ensamble di ballerini, percussionisti e acrobati più famosa del mondo, che da oltre 20 anni fa registrare il tutto esaurito nei teatri di tutto il mondo, sarà da martedì 26 marzo  fino a domenica 31 marzo in città.

Insomma, anche Avellino si inserisce nel circuito internazionale dei grandi eventi e per sei intense serate ospiterà gli Stomp anche grazie alla collaborazione con il Teatro Pubblico Campano.

Gli Stomp mettono in più una grande dose di magia, un pizzico di ironia, la sincerità di uno spirito ambientalista per trasformare scope in strumenti, battiti di mani in conversazioni, bidoni della spazzatura, lavandini, spazzoloni e copertoni in oggetti da percuotere e con cui creare ritmi sempre nuovi e coinvolgenti per il pubblico che avrà la fortuna di partecipare alle loro performance.

Uno spettacolo che nel 2012 è rimasto in cartellone a Parigi addirittura per 43 settimane. Innumerevoli sold out registrati in tutte le capitali dell’Europa dell’Est. Da Toronto a New York, da Berlino e Melbourne e Sidney, lo spettacolo degli Stomp ha raggiunto oltre 45 paesi in tutto il mondo collezionando tantissimi riconoscimenti come il Laurence Olivier per la migliore Coreografia.

Per assistere allo spettacolo degli Stomp in platea basteranno 37euro, mentre per la galleria il costo del tagliando è di 26euro. Per maggiori informazioni sullo spettacolo e sulle promozioni attivate telefonare al numero 0825.771620.