Inaugurata questa mattina la 36ma edizione della Fiera Campionaria di Venticano.

VENTICANO – Inaugurata questa mattina, nel cuore della Valle del Calore, la Fiera Campionaria di Venticano giusta quest’anno alla sua 36ma edizione. Gli espositori, circa duecento provenienti da tutta la Campania e dalle regioni limitrofe, hanno dato vita ai saloni dell’artigianato, dell’edilizia, delle macchine agricole fino ai prodotti per la casa e la cucina. Ampio spazio, nell’area fieristica, alla novità di questa edizione “Orto Giardino” con 20 stand con 2mila metri quadrati dedicati al mondo della natura e delle piante.

pa_banner

“Abbiamo sfidato e vinto la crisi economica – ha detto nel intervento, all’inaugurazione di questa mattina il sindaco di Venticano, Luigi De Nisco – perché non era facile riuscire a riconfermare un appuntamento come il nostro. Ci siamo riusciti tra mille difficoltà, da soli perché nonostante i progetti presentati, da anni non otteniamo risposte per l’ultimazione di questa area fieristica. Il parcheggio di oltre cinquecento posti ne è la dimostrazione in quanto realizzato solo grazie all’impegno e ai fondi della amministrazione comunale. Speriamo che in futuro qualcosa finalmente si sblocchi”. 

Il Presidente della Pro Loco Luigi Villani, dopo aver ringrazia, invece, i tanti volontari che con il loro impegno hanno permesso la realizzazione dell’evento ha sottolineato che “per arrivare alla inaugurazione di oggi e ai sei giorni di Fiera sono stati necessari mesi di riunioni, incontri e di grande lavoro. Non volevamo deludere i tanti affezionati visitatori che da anni ci vengono a trovare e siamo sicuri che ci riusciremo”. 

La Fiera di Venticano, che si trova nel quartiere fieristico di Via Campoceraso, sarà aperta dalle ore 9 alle 12,30 e dalle 15 alle 21. Il patrocino é della Provincia di Avellino, dell’Ept e dell’Unpli. Main sponsor della manifestazione la Bcc – Banca di Credito Cooperativo, l’Asi e l’Universita Telematica Giustino Fortunato.

Andrea Festa

Informazioni su Andrea Festa

Avellinese di nascita, apolide nello spirito, scrive con passione. È il fondatore nonchè l'editore di questa testata giornalistica. Il mondo è un libro scrisse Sant'Agostino - chi non viaggia legge solo la prima pagina e Andrea, a quanto pare, lo ha preso alla lettera e non fa che viaggiare per una miscellanea sragionata di interessi. Laureato a Siena in Scienze Economiche e Bancarie, ha conseguito numerosi Master. Gli piacciono le elezioni e le campagne elettorali, la politica locale, l'Avellino, il Risiko ed un buon bicchiere di vino. Oltre a scrivere per La Nostra Voce, su cui ha anche un blog, dirige una Società editoriale specializzata, anche, in Comunicazione Istituzionale, Marketing Territoriale e Uffici stampa.