Alto Adige, trovata morta la tredicenne scomparsa domenica

pa_banner

VALLE DI ANTERSELVA – Il corpo di Laura Winkler, 13 anni appena, scomparsa domenica pomeriggio in Alto Adige mentre era con la famiglia nel maso del nonno, è stato trovato in fondo ad un burrone, in una zona poco distante da dove se ne erano perse le tracce.

Svaniscono purtroppo nel nulla, dunque, le già flebili speranze di ritrovare in vita la giovane di Brunico. Il cadavere è stato recuperato con l’ausilio di un elicottero dagli uomini del soccorso alpino di Valdaora, sul posto per un’esercitazione.

Gli inquirenti stanno procedendo alle prime ipotesi: al momento, pare che la più accreditata sia quella secondo la quale la ragazzina avrebbe perso l’equlibrio dopo essersi arrampicata sulle rocce. Da un primo esame del corpo, infatti, sarebbero esclusi segni di violenza di ogni tipo. Tuttavia, l’autopsia saprà accertare le cause della morte.