Spunta in Tunisia lo yacht del figlio di Bossi.

MILANO –  Si troverebbe ormeggiato in un porto della Tunisia ed i magistrati di Milano si stanno muovendo per bloccarlo.

pa_banner

Lo yacht, riconducibile a Riccardo Bossi, figlio di Umberto sarebbe stato acquistato attraverso un’appropriazione indebita dell’ex tesoriere della Lega Nord, Francesco Belsito.