Rosy Bindi boccia Letta premier e dice no alle larghe intese

ROMA – Non c’è pace per il Pd. A turbare il già complicato quadro interno, il giorno dopo l’elezione del Presidente della Repubblica Napolitano arrivano le dichiarazioni di Rosy Bindi che ai microfoni di SkyTg24 al giornalista che le ha chiesto di commentare l’ipotesi di Letta premier del prossimo governo ha risposto: “Ho grande stima di Enrico Letta e credo che sarebbe molto capace, ma non è certo questo il momento. Noi non abbiamo scelto la linea delle larghe intese e credo che sia una strada da non perseguire neanche adesso”.

pa_banner