Grano Armando. Nasce in Irpinia la vera pasta made in Italy

fiera modificato

FLUMERI – Nasce dall’Irpinia l’unica filiera circolare della pasta italiana: continua infatti a crescere il progetto “Grano Armando”, pasta 100% italiana perché prodotta solo con grano duro italiano dall’alto contenuto proteico. Alla base del progetto un contratto di coltivazione basato su di un rigido disciplinare, stipulato tra agricoltori italiani e la De Matteis Agroalimentare, promotrice del patto di filiera ed uno dei pochi pastifici italiani a poter garantire un ciclo integrato di produzione grazie ad un Molino di proprietà.

Anno dopo anno le adesioni delle aziende agricole al contratto di coltivazione “Armando” sono aumentate in maniera esponenziale, a conferma della bontà del progetto che assicura agli agricoltori un prezzo garantito per un frumento dal contenuto proteico superiore al 14,5% e che dimostra che solo da un legame forte e strutturato tra mondo agricolo e industriale possa svilupparsi un settore agroalimentare di qualità. I risultati della campagna adesioni 2012/2013 al patto di filiera del grano 100% italiano sono sorprendenti: 740 agricoltori, 7.800 ettari coltivati, 8 regioni (Toscana, Umbria, Lazio, Campania, Molise, Abruzzo, Basilicata e Puglia) e 17 province coinvolte. Tenuto conto che il progetto ha visto la luce tre anni fa e che la prima campagna adesioni aveva interessato poco più di 100 aziende agricole, l’exploit di quest’anno testimonia la capacità dell’idea di intercettare un’esigenza del mondo agricolo e non solo.

Sul sito www.granoarmando.it sono disponibili tutte le informazioni dedicate agli agricoltori e alle aziende che, aderendo al Patto di Filiera “Armando”, diventano di fatto protagonisti del progetto e partner del pastificio campano.

Agricoltori, produttore ma anche i consumatori sono parte attiva della filiera della pasta Grano Armando; attraverso il sito www.granoarmando.it, infatti, il consumatore può partecipare ad un concorso che, oltre a regalare viaggi di cultura e gastronomia nel cuore della Campania, gli consente di sostenere la coltivazione del grano di filiera “Armando”, scegliendo direttamente l’agricoltore a cui dare il proprio sostegno. Le 25 aziende agricole che avranno ottenuto il maggior numero di preferenze dai consumatori saranno premiate con prodotti della Syngenta che, partner nel progetto Grano Armando, assicura il supporto tecnico agronomico agli agricoltori aderenti.

Attraverso queste modalità di partecipazione consapevole al progetto, si realizza la filiera completa grano-pasta che sta rivoluzionando il mondo della Pasta, dell’agricoltura italiana e del vero “made in Italy”.