Resistenza Operaia, volantinaggio ad Avellino per invitare all’Assemblea di sabato

Fiera Di Calitri prova

GROTTAMINARDA – Non si ferma l’azione di Resistenza operaia, che continua l’appello alla mobilitazione per la difesa del lavoro e della dignità.

“Non ci arrendiamo – dicono gli operai della Irisbus appartenenti alla frangia più radicale della protesta – ad una provincia silenziosa e derubata, non aspetteremo nuovi governi o momenti migliori. Il nostro momento è adesso. La crisi può e deve essere arginata solo con il lavoro che dovrebbe essere l’unico tema all’ordine del giorno sia di Presidenti che di qualsiasi altra personalità che si definisca o possa essere definita ‘saggio'”.

Si dichiarano ancora disposti a lottare, e “vogliamo farlo insieme a tutti coloro che in questa provincia soffrono e vogliono più diritti e giustizia sociale. Per questi motivi oggi pomeriggio dalle ore  17 saremo davanti alla Villa Comunale di Avellino per fare volantinaggio e srotolare lo striscione che invita alla partecipazione alla Assemblea Nazionale che si terrà sabato 6 aprile alle ore 17 a Grottaminarda, presso la sala convegni alle spalle dell’Università Federico II. Ricordiamo che alla suddetta assemblea parteciperanno i delegati delle maggiori vertenze Italiane nonché esponenti di spicco del sindacato e del mondo intellettuale nazionale. Cogliamo l’occasione anche per rinnovare l’invito ai partiti politici, alle istituzioni locali e a tutti i neo parlamentari appena eletti.