Roma, è morto l’ex ministro Antonio Maccanico

pa_banner

ROMA – In un a clinica romana è morto, stamattina, Antonio Maccanico.

Avellinese di nascita, ottantanove anni nel prossimo agosto, è stato segretario generale del Quirinale fino al dal 1978 al 1987, con Sandro Pertini prima e Francesco Cossiga poi. Ha ricoperto svariate volte la carica di ministro (Affari Regionali, Poste e Telecomunicazioni, Riforme Istituzionali) nei governi De Mita-Andreotti (1988-91), Prodi (1996-98) e D’Alema (1999-2001).ed è stato sottosegretario nel governo Ciampi. Di area repubblicana, ha fatto parte del Pri, di Unione democratica, de I Democratici e poi de La Margherita. Inoltre, è stato per un anno (1987-88) presidente di Mediobanca, subentrando ad Enrico Cuccia.

“L’Irpinia perde un altro illustre protagonista della sua storia politica e civile”, afferma Luca Cipriano, presidente del Teatro Carlo Gesualdo. “Antonio Maccanico è stato uomo delle Istituzioni e difensore appassionato della cultura. Ha ricoperto per oltre 20 anni l’incarico di presidente del Centro di Ricerca Guido Dorso, difendendo i principi e gli ideali del pensiero meridionalista. Ha svolto il proprio ruolo con alto senso dello Stato, rendendo l’Irpinia orgogliosa di una personalità di tale levatura e riconosciuto impegno. Rivolgo alla famiglia del senatore Maccanico e al figlio Nicola il sentimento di cordoglio dell’Istituzione Teatro Carlo Gesualdo”.

“Avellino e l’Irpinia piangono oggi un proprio figlio, un uomo di alto spessore politico e culturale. La scomparsa di Antonio Maccanico è una grossa perdita politica e culturale per l’Irpinia”, afferma Paolo Foti, candidato a sindaco del centrosinistra per le prossime amministrative ad Avellino. “Il suo impegno da ministro, da sottosegretario alla presidenza del Consiglio con Ciampi, da presidente di Mediobanca è stato esemplare. Maccanico ha incarnato perfettamente la figura del dirigente al servizio dello Stato. Inoltre da presidente del Centro di Ricerca Guido Dorso ha dimostrato il forte attaccamento ai principi e agli ideali del pensiero meridionalista.  Alla famiglia del senatore Maccanico porgo le mie più sentite condoglianze”, conclude Foti.

Domenico Bonaventura

Informazioni su Domenico Bonaventura

Classe 1984, lacedoniese d'origine e lacedemone di spirito. Direttore responsabile de Lanostravoce.info. Appassionato di attualità politica, sportiva e mediatica. Laureato in Scienze Politiche, indirizzo Comunicazione politica, economica ed istituzionale, presso la Luiss "Guido Carli" di Roma. Sono autore del saggio "Parole e crisi politica" (Ilmiolibro.it - 2013). Iscritto all'Ordine Nazionale dei Giornalisti, collaboro con la redazione di Avellino de Il Mattino e sono responsabile di diversi uffici stampa.