Elezioni comunali: Dubbi e sfide aperte nel Sannio

 

I nomi e le liste sono in campo. Le polemiche e le punzecchiature elettorali dietro l’angolo, pronte a far capolino. I comuni sanniti che corrono verso il voto stanno facendo i conti le reazioni dell’opinione pubblica, e con i giudizi da marciapiede. Tanti i commenti, sopratutto nei centri dove la chiamata alle urne arriva con anticipo sulla tabella di marcia. Le associazioni, i forum e i comitati civici stanno provando a dare la spinta, spostando la questione sui temi “concreti.” E’ il caso di Montesarchio, dove “lavoro” è diventato lo slogano degli elettori. O di Vitulano, dove c’è fretta a ristabilire una normalità amministrativa messa a dura prova dalle decisioni di Tar e Consiglio di Stato. Del resto, gli echi delle politica nazionale e il disagio che accomuna tutta la penisola, si fanno sentire.

Tanti i sindaci veterani in cima alle liste, spesso in contrapposizione con il nuovo che avanza, ricco di incognite. Anche nei comuni sanniti la sfiducia è tangibile, e questa volta la partita potrebbe decidersi anche sul web, dove le compagini giovani giocano in vantaggio.

Da qui al 26 e 27 Maggio la corsa è lunga. E il clima si va riscaldando.