Guardia Sanframondi, l’Associazione Cantine Guardiesi Unite organizza due convegni sul mondo dell’enologia

GUARDIA SANFRAMONDI – La sala conferenze del Castello Medievale di Guardia Sanframondi ospiterà il primo dei due incontri, previsto per mercoledì 24 aprile alle ore 16, proposti dall’Associazione “Cantine Guardiesi Unite”, in collaborazione con l’Istituto Agrario di Guardia Sanframondi “ Galilei – Vetrone” e l’AEB Group Spa, azienda multinazionale leader nella produzione di prodotti enologici e biotecnologie applicate al settore enologico. Il tema del convegno sarà  “La pratica incontra la teoria – Approfondimento pratico sulle tecniche di chiarifica e filtrazione”, con relazione del dottor Gianni Oliveti, dell’AEB Group Spa.

Gli obiettivi degli appuntamenti saranno legati soprattutto ad una maggiore crescita dell’Istituto Agrario di Guardia Sanframondi, correlandolo al territorio e alle più importanti aziende legate al mondo enologico del panorama nazionale e internazionale, e nello stesso tempo creare dei momenti di formazione e informazione per gli addetti del settore.

Il Presidente dell’Associazione, Flaviano Foschini, si ritiene soddisfatto degli incontri programmati: “Da tempo avevamo deciso di operare in modo più concreto. Infatti, tramite iniziative di questo genere, si pongono le basi per collaborare efficacemente con importanti aziende multinazionali, che porteranno a un arricchimento di conoscenze, esperienze e scambi vantaggiosi già nell’immediato. Inoltre la ricerca, la formazione e l’informazione, ci permetteranno di scoprire e condividere le innumerevoli potenzialità del territorio e dei vitigni.”

Il 15 maggio prossimo, invece, ci sarà il secondo incontro, un vero e proprio corso di studio dal titolo “Storia di una bollicina nata bene”. Riguarda l’analisi completa delle tecniche di spumantizzazione, che comporta nei partecipanti, delle appropriate conoscenze di base. Il relatore sarà il dottor Nicolas Secondè, uno dei principali esperti internazionali di champagne.