Scontri ed incendi a Milano per lo sgombero del centro sociale Zam

MILANO – Ancora violenza a Milano. Questa volta in via Olgiati dove è in atto lo sgombero del centro sociale autogestito Zam. Barricate in fiamme, devastazioni e giovani sui tetti stanno rallentando le operazioni iniziate alle prime ore dell’alba con la polizia che sta rimuovendo i blocchi creati per impedire l’accesso alle forze dell’ordine.

pa_banner

Il centro sociale Zam era nato in un palazzo abbandonato alla periferia sud di Milano due anni fa e in questo periodo ha ospitato incontri, dibattiti e concerti. Alcuni dei suoi componenti erano stati raggiunti da denunce in seguito agli scontri avvenuti in Val di Susa nell’estate del 2011.