“TUTTOFOOD” 2013. Il gelato Aloha vince il premio internazionale INNOVATION AWARD 2013

MILANO – Le aziende agroalimentari irpine ancora una volta protagoniste alla quarta edizione di “Tuttofood”, fiera dell’agroalimentare che si è svolta a Milano.

pa_banner

Ben 22 le aziende promosse dalla Camera di Commercio di Avellino che hanno rappresentato egregiamente l’eccellenza produttiva del settore agroalimentare irpino. Una partecipazione di successo se si considera l’affluenza record alla Fiera di operatori professionali certificati – 50.210 provenienti da 122 Paesi – e di visitatori – oltre 100.000 -.

Come ogni anno, 300 nuovi prodotti sono passati sotto la lente d’ingrandimento di una Commissione internazionale per un vero e proprio concorso della qualità e dell’innovazione. I produttori – tutti in possesso di certificazioni europee (Dop, Igp e Bio) – sono stati votati dai top buyer internazionali che hanno decretato un vincitore fra 3 finalisti scelti dalla Fondazione “Qualivita” per ogni categoria. 

Vince l’Irpinia. Ancora una volta il premio “Innovation Award 2013” è stato assegnato alla gelateria Aloha di Mirabella Eclano per “Fantasie di gelato”. Un importante riconoscimento alla qualità dei prodotti e alle novità proposte da quella che oramai può essere definita come l’azienda italiana leader nella produzione di gelato innovativo. Un premio al lavoro di ricerca e sviluppo che l’azienda di Mirabella Eclano di Generoso Losanno e Antonietta Tammaro sta coraggiosamente portando avanti da sempre e che ha permesso ai prodotti Aloha di arrivare sulle tavole di mezzo mondo tenendo alto il nome della creatività Irpinia.

A Gelati Aloha va anche il premio sul “packaging innovativo”.

Ecco l’elenco completo delle ventidue aziende irpine presenti a “TuttoFood”.

Gelati Aloha (Mirabella Eclano), Sapori.Sapori II (Serino), Pastificio artigianale Del Sole Costantino (Ospedaletto d’Alpinolo), Oleificio Fina (Montemiletto), Vestuto Castagne (Montella), Pastificio Vietri (Montoro Inferiore), Tenute Casoli (Contrada), Antico Torronificio f.lli Nardone (Venticano), Dolciterre (Grottaminarda), Perrotta Gigliola (Montella), La Cioccolateria (Sperone), DG3 Dolciaria (Ospedaletto d’Alpinolo), Azienda Agricola Femia (Luogosano), Verdi Fattorie (Sant’Angelo all’Esca), Antichi salumi Grasso (Ariano Irpino), Biscottificio Cristino (Montecalvo Irpino), Caseificio D&D (Calitri), Azienda Agricola De Marco (Chiusano San Domenico), Dolciarte (Avellino), Dolciaria Maietta (Ospedaletto d’Alpinolo), Azienda vitivinicola Contea Dè Altavilla (Altavilla Irpina) e Gaia (Montoro Inferiore).

 

Guarda il video 

http://www.youtube.com/watch?v=c4iWuSngxxk&feature=youtu.be

 

Andrea Festa

Informazioni su Andrea Festa

Avellinese di nascita, apolide nello spirito, scrive con passione. È il fondatore nonchè l'editore di questa testata giornalistica. Il mondo è un libro scrisse Sant'Agostino - chi non viaggia legge solo la prima pagina e Andrea, a quanto pare, lo ha preso alla lettera e non fa che viaggiare per una miscellanea sragionata di interessi. Laureato a Siena in Scienze Economiche e Bancarie, ha conseguito numerosi Master. Gli piacciono le elezioni e le campagne elettorali, la politica locale, l'Avellino, il Risiko ed un buon bicchiere di vino. Oltre a scrivere per La Nostra Voce, su cui ha anche un blog, dirige una Società editoriale specializzata, anche, in Comunicazione Istituzionale, Marketing Territoriale e Uffici stampa.