Blatter alza la voce: troppo poco una multa alla Roma per i cori razzisti

ROMA – Divampa la polemica sulla decisione del giudice sportivo di dare soltanto una multa alla Roma per la vicenda degli insulti razzisti in Milan-Roma. 

pa_banner

Ad alzare la voce è addirittura Joseph Blatter che si è scagliato senza mezzi termini contro la Figc.

“E’ sorprendente e non comprensibile – ha detto il presidente Fifa – che la Disciplinare abbia deciso solo una multa 24 ore dopo i fatti e senza indagini. Solo una sanzione pecuniaria è inaccettabile, chiamerò la federazione italiana”.

Blatter ha anche annunciato che tra pochi giorni il congresso della Fifa introdurrà norme più severe che obbligheranno tutte le federazioni a punire episodi di razzismo come quelli ultimi di Milan-Roma. “Prenderemo una decisione – ha concluso Blatter – che vincolerà tutti e prevederà sanzioni che dovranno essere applicate in tutto il mondo.