Benevento, Disoccupati di nuovo in corteo il 9 maggio

Fiera Di Calitri prova

BENEVENTO-  “Dopo il silenzio assordante dei giorni scorsi da parte delle istituzioni, ci recheremo dagli amministratori locali ad esigere risposte”. Con queste parole, il Comitato dei Disoccupati ha deciso di organizzare, per il 9 maggio alle ore 9.30, in piazza San Modesto a Benevento, un nuovo corteo per il lavoro, il reddito e i servizi sociali.

La nota del Comitato prosegue con parole dure nei confronti delle istituzioni: “Se credono di fare ricorso alla crisi per scaricarsi dalle loro responsabilità, si sbagliano di grosso. Troppe persone e famiglie vivono in questa città alla soglia della povertà, e le istituzioni sono totalmente incapaci a fornire risposte soddisfacenti. Si sta andando verso un punto di non ritorno, e molti ancora credono che si possa giocare con l’angoscia e lo sconforto sociale.

Ancora una volta, giovedì prossimo, saremo in corteo per recarci a Palazzo Mosti, visto che in questi giorni gli amministratori locali non hanno mostrato nessun interesse al problema. Tutta la cittadinanza, i disoccupati, i precari e i nuovi poveri sono invitati a partecipare, perché esiste un’alternativa al suicidio e allo scoraggiamento: la lotta unitaria di chi è colpito quotidianamente da questa crisi, per recuperare la nostra dignità e ciò che ci spetta”.

Il corteo attraverserà Rione Libertà e si fermerà a Palazzo Mosti, dove i disoccupati manifesteranno il loro disagio ed esporranno le loro richieste.