Piacenza, bimbo di tre anni muore dimenticato in auto dal padre

pa_banner

PIACENZA – Aveva solo tre anni Luca Albanese, bambino di Piacenza morto oggi dopo essere stato dimenticato dal padre in macchina per tutta la giornata.

Andrea Albanese, infatti, doveva portarlo all’asilo e poi dirigersi presso l’azienda di ristorazione nella quale lavora come cuoco. All’asilo, però, non c’è mai passato. Si è recato direttamente a lavoro, dimenticando suo figlio in macchina. A lanciare l’allarme è stato il nonno del piccolo, che si è recato all’asilo per riaccompagnare Luca a casa e si è sentito rispondere che il bambino non era mai arrivato. Il padre, appena contattato dagli inquirenti, ha immediatamente ricostruito la vicenda. I sanitari del 118, accorsi sul posto, hanno fatto il possibile per rianimare il corpicino di Luca, che però aveva perso la vita già da un po’.

Secondo i Carabinieri, che indagano sul caso, il piccolo potrebbe essere morto a causa della temperatura elevata che, per quello che viene definito effetto serra, potrebbe essersi innalzata parecchio all’interno dell’abitacolo. Tuttavia, non si escludono altre piste.