Città Telesina. Proposta di servizio integrato dei rifiuti

pa_banner

VALLE TELESINA- Nei giorni scorsi i sindaci di S. Salvatore Telesino, Solopaca, Amorosi, Castelvenere e Telese Terme, hanno deciso di elaborare una richiesta per il servizio integrato di raccolta rifiuti. In una nota del 21 maggio scorso, il direttore generale del CONAI, Walter Facciotto, comunicava al vicesindaco di Telese Terme, Gianluca Aceto, la possibilità di occuparsi della predisposizione di bando, piano industriale, capitolato e degli altri allegati tecnici necessari ad avviare le procedure.

 

Nessuno dei comuni interessati sarebbe stato capace di svolgere un lavoro così complicato in poco tempo, infatti le difficoltà economiche e tempistiche avrebbero obbligato le Amministrazioni Comunali a procedere singolarmente, ognuna con il suo bando, perdendo l’opportunità di cominciare a dare dei contenuti concreti all’Unione Telesina.

 

“Tutta l’operazione non comporta nessuna spesa da parte dei comuni interessati- ha dichiarato il vicesindaco di Telese, Gianluca Aceto- e ci permette di guardare non solo all’impalcatura istituzionale ma, già da oggi, ai contenuti di una vera unione. In questi giorni tutti i comuni hanno ultimato e inviato la raccolta dei dati. Aspettiamo la proposta del CONAI che sarà analizzata e vagliata dalle Amministrazioni Comunali, sia singolarmente che collegialmente. Se i presupposti saranno considerati positivamente, si potrà procedere all’appalto unico. Così, la Città Telesina dimostrerebbe di essere avanti sia rispetto alla sostanza dei problemi da affrontare, come la questione rifiuti e la pianificazione urbanistica, sia rispetto al quadro normativo”.