Dugenta. In scena la XVII edizione della “STRADUGENTA”

pa_banner

DUGENTA- E’ prevista per oggi l’edizione 2013 della “StraDugenta”, la gara podistica regionale su strada, organizzata dall’Atletica Dugenta, arrivata alla sua 17esima edizione.

La competizione si svolgerà lungo un percorso cittadino di 10 km. L’appuntamento è per le ore 18 in P.zza Unità d’Italia, invece la partenza della gara è prevista per le ore 19.30 da Via Nazionale. La “StraDugenta” nel corso degli anni ha visto crescere sensibilmente il numero dei partecipanti; 930 lo scorso anno, e per questa edizione si spera di superare quota 1000.

La gara interesserà podisti appartenenti alle categorie Maschili e Femminili assoluti (allievi, junior, promesse e senior) amatori T, M35, M40, M45, M50, M55, M60, M65, M70 e oltre, italiani e stranieri, tesserati per società affiliate alla FIDAL, e atleti italiani tesserati per gli Enti di Promozione Sportiva (sezione Atletica).

Interessanti anche i premi in palio che riguarderanno la classifica di società (con importi che vanno dai 500 ai 50 euro per le prime 10), assoluta maschile e femminile e anche al primo dugentese giunto all’arrivo. Un riconoscimento particolare sarà attribuito a chi riuscirà a battere il record del percorso, fermo dal 2010 a 29’22’’, ottenuto da Eric Kipkemei Chirchir per gli uomini, e di 33’53’’ da Mariyem Lamachi per le donne.

Ad impreziosire la gara, sarà la presenza dell’ex calciatore Totò Schillaci, indimenticato protagonista delle Notti Magiche dei Mondiali di calcio “Italia ‘90”, che andrà ad aggiungersi all’albo degli ospiti che nel passato hanno partecipato alla “StraDugenta”: Giuseppe Abbagnale, Patrizio Oliva e Pietro Mennea. Proprio riguardo al campione recentemente scomparso, il presidente dell’Atletica Dugenta Armando D’Abbruzzo, ha dichiarato “Vorremmo dedicare uno spazio all’interno del già ricco programma a Pietro Mennea, che fu ospite nel 2009 e lasciò un ricordo indelebile, fatto d’amore per lo sport e di grande professionalità. Inoltre, per domenica 16 giugno, abbiamo promosso, insieme al Gruppo Fratres, una passeggiata stracittadina aperta a tutti, sulla distanza di 6 km.”

Dunque, l’evento sportivo non terminerà stasera con la “StraDugenta”, infatti per domani è prevista, per le ore 19, la 4^ Festa del Donatore, una passeggiata stracittadina aperta a tutti, organizzata dall’Atletica Dugenta in collaborazione con il gruppo Fratres. “Il nostro sodalizio – dichiara Antonio Romano, presidente del gruppo Fratres di Dugenta-  compie 5 anni dalla sua costituzione e vuole festeggiare la ricorrenza facendo correre anche la solidarietà, introducendo anche per il secondo anno il campionato Fratres donatori di sangue, con la classifica speciale a parte, dove saranno premiati i primi tre assoluti maschili e femminili.

Chi fa sport, l’atletica in particolare, non può che essere una persona dalla sensibilità diversa dal normale, una sensibilità che tende la mano verso gli altri e dimostra che lo sport e i donatori di sangue vanno a braccetto e hanno lo stesso obiettivo, quello di condurre uno stile di vita sano, importante sia per praticare sport che per poter donare”.