EAVBUS, gara d’appalto non assegnata. L’EAV holding gestirà il servizio fino ad ottobre

fiera modificato

BENEVENTO- Il giudice fallimentare Aldo Ceniccola ha deciso di non assegnare alla Clp, l’azienda privata casertana di trasporti che sabato scorso aveva presentato l’offerta più alta, il bando di gara d’appalto per la gestione del trasporto regionale su gomma.

La gara non è stata aggiudicata alla Clp a causa di un’informativa antimafia del prefetto di Napoli. Ora sarà la curatela fallimentare a stabilire il percorso da seguire: si potrebbe proseguire con una nuova gara per il fitto d’azienda oppure decidere per la vendita.

Nel frattempo, giungono buone notizie per i dipendenti EAVBUS e i sindacati, infatti stasera l’EAV holding firmerà il contratto con la Regione per gestire il servizio fino al prossimo ottobre. Sarà solo una soluzione momentanea, ma comunque accolta con soddisfazione dalla sigle sindacali, che erano pronte a proclamare lo sciopero generale contro l’ingresso della società privata Clp nel ramo d’azienda EAVBUS.