Le dichiarazioni dell’europarlamentare Mazzoni sul caso dei lavoratori degli ex consorzi rifiuti di Benevento

BENEVENTO- “Il DDL regionale sul ciclo dei rifiuti, finalmente, è arrivato. L’iter legislativo dovrebbe avere la procedura d’urgenza. Tempi ridotti per discussione, emendamenti e voti. Sarebbe un segnale di riconciliazione. Resto in attesa dello sblocco delle risorse europee impegnate sui progetti di raccolta, non erogate a distanza di più di un anno, per presunti problemi amministrativi che le burocrazie regionali e provinciali si rimbalzano. Non vorrei che le stesse fossero travolte dalla valanga di sanzioni europee in arrivo per il mancato adempimento regionale agli impegni assunti in relazione al piano regionale di gestione rifiuti”.

Queste le dichiarazioni dell’europarlamentare Erminia Mazzoni sul caso dei lavoratori degli ex consorzi rifiuti di Benevento.