Orlando scrive al Presidente del Consiglio comunale di Benevento sulla “Fondazione Città-Spettacolo”

BENEVENTO-Inbterrogazione del consigliere Comunale di TèL, Nazzareno Orlando, rivolta al Presidente del consiglio ed all’assessore alla cultura ed al turismo di Benevento per riaprire un ragionamento sulla ‘Fondazione Città Spettacolo’ e sul suo ruolo. Orlando chiede e vuol sapere quando sarà nominato il nuovo CdA e come i componenti vengono coinvolti come consulenti nella rassegna di settembre. “Al presidente del consiglio ed all’assessore alla Cultura ed al Turismo chiedo, inoltre, di sapere perché la sede della Fondazione non viene utilizzata e quale può essere il destino della Fondazione stessa. Inoltre, sarebbe importante capire il ruolo che hanno i fondi gestiti dalla Fondazione e perché non si prende in considerazione l’ipotesi di affidarle la gestione dei Teatri, ormai tutti chiusi o almeno del Comunale” – ha scritto Orlando nell’interrogazione.

La Fondazione è nata nel 2003 con lo scopo di promuovere attività culturali e turistiche e per salvaguardare il Festival. Il Consiglio di Amministrazione della Fondazione è composto da Raffaele Del Vecchio come Presidente e da Giulio Baffi, Giovanni Miele e Gabriella D’Angelo come consiglieri e Salvatore Biazzo in sostituzione di Mimmo Paladino che aveva rinunciato, mentre il vecchio CdA era composto da Enrico Molè, Simone Alaimo (nominati dal sindaco), Maurizio Nucci (su indicazione del ministero per i Beni Culturali), Marino Niola (su indicazione del presidente della Giunta Regionale della Campania), oltre che dal Sindaco di Benevento(all’epoca Sandro D’Alessandro).