Non basta Insigne. Italia sconfitta a Rona dell’Argentina

ROMA – Vince l’Argentina grazie alla superiorità tecnica che è riuscita a mettere in campo ma anche per aver schierato giocatori rapidi come Di Maria ed Higuain che hanno messo in difficoltà la difesa dell’Italia.

pa_banner

Azzurri con poche idee e in campo con il peso, probabilmente, di questa fase di preparazione al campionato. Un Italia, insomma, bruttina che nella prima parte del primo tempo nulla può contro gli attacchi dell’Argentina.

Un errato disimpegno difensivo di De Rossi consente a Di Maria di lanciare Higuain che realizza il gol del vantaggio. I 10 minuti successivi al gol sono tutti all’insegna dell’Italia che mette pressione all’Argentina creando qualche occasione pericolosa ma non riuscendo mai a trovare il gol del pareggio.

Nel secondo tempo è sempre l’Argentina a guidare il gioco con l’Italia spenta e poco incisiva. Banega segna il raddoppio su contropiede con un tiro da fuori area potente e troppo angolato per Marchetti. Ad accorciare le distanze ci pensa Insigne, fino a quel momento sotto tono e mai in partita. Gli azzurri recuperano palla a centrocampo ed insigne da fuori aria con un tiro a girare accorcia le distanze.

Dopo alcuni minuti è Diamanti ad essere sfortunato. La sua punizione si stampa sull’incrocio dei pali impedendo di poco all’Italia di trovare il gol del pareggio. Determinante in questo secondo tempo il contributo di Marchetti che sventa tre clamorose occasioni da gol nette.

Italia da rivedere sul piano del gioco che però può contare su dei giovani di ottima classe e prospettiva su cui fondare il proprio futuro.

TABELLINO 

ITALIA-ARGENTINA (1 -2)

Marcatori: 20′ Higuain, 49′ Banega (A), 76′ Insigne (I)

Italia (4-3-2-1): Buffon (54′ Marchetti); Maggio (72′ Cerci), De Rossi, Chiellini, Antonelli; Montolivo (46′ Florenzi), Verratti, Marchisio (46′ Aquilani); Candreva (46′ Insigne), Giaccherini (54′ Diamanti); Osvaldo. Adisp.: Sirigu, Bonucci, Astori, De Silvestri, Ranocchia, Cerci, Gilardino, El Shaarawy. All.: Prandelli

Argentina (4-4-2): Andujar; Campagnaro, Garay (72′ Coloccini), F. Fernandez, Basanta; Di Maria (83′ Alvarez), Mascherano (75′ Maxi Rodriguez), Biglia, Lamela (46′ Banega); Palacio (88′ A. Fernandez), Higuain (61′ Lavezzi).A disp.: Ustari, Ansaldi, Basanta. All.: Sabella

Ammoniti: Campagnaro (A)