Al Pronto Soccorso con un arma in pugno. Terrore al Moscati di Avellino

AVELLINO – Un 23enne di Avellino, con pregiudizi per reati contro il patrimonio e contro la persona è stato denunciato ieri dagli agenti della Questura di Avellino per il reato di procurato allarme presso l’autorità.

pa_banner

Il ragazzo è entrato con fare minaccioso ed armato per fortuna solo di una pistola giocattolo presso il Pronto Soccorso dell’Azienda Ospedaliera “Moscati” di Avellino.