La nota di Floriana Fioretti, responsabile donne PD del Sannio, sul decreto sul femminicidio

BENEVENTO- Floriana Fioretti, responsabile donne PD del Sannio e consigliere comunale di Benevento dice la sua sul Decreto legge contro il femminicidio approvato ieri dal Governo. “Il decreto legge contro il femminicidio approvato in Consiglio dei Ministri – ha dichiarato la Fioretti – dopo la ratifica della Convenzione di Istanbul, è sicuramente un ulteriore passo in avanti sul terreno delle misure di contrasto alla violenza sulle donne.

Con questo testo il Governo dà una prima significativa risposta all’allarme e all’indignazione contro il femminicidio, mira a rendere più incisivi gli strumenti della repressione penale dei fenomeni di maltrattamenti in famiglia, violenza sessuale e stalking. E’ un segnale che va sostenuto e al quale, con forza, occorre dare seguito. Per questo è necessario fare in modo che venga approvato in tempi brevi in Parlamento. Le istituzioni – dichiara ancora Floriana Fioretti – devono sempre più rendersi protagoniste di quel cambiamento culturale profondo che le donne chiedono e per il quale in tante si stanno impegnando.

Il Paese e le donne attendono da tempo una seria strategia che tenga insieme prevenzione del reato, protezione della vittima e punizione del colpevole”.
Da qui le conclusioni di Floriana Fioretti: “C’è da augurarsi che l’impegno del Governo in questa direzione si concretizzi nel necessario finanziamento dei centri antiviolenza con risorse adeguate ed investimenti per una rete pubblica di protezione e di aiuto alle donne”.

Domenico Bonaventura

Informazioni su Domenico Bonaventura

Classe 1984, lacedoniese d'origine e lacedemone di spirito. Direttore responsabile de Lanostravoce.info. Appassionato di attualità politica, sportiva e mediatica. Laureato in Scienze Politiche, indirizzo Comunicazione politica, economica ed istituzionale, presso la Luiss "Guido Carli" di Roma. Sono autore del saggio "Parole e crisi politica" (Ilmiolibro.it - 2013). Iscritto all'Ordine Nazionale dei Giornalisti, collaboro con la redazione di Avellino de Il Mattino e sono responsabile di diversi uffici stampa.