Brescia nel caos. Giampaolo: la società ha cambiato gli obiettivi. Me ne vado

BRESCIA – “Lascio il Brescia, e lo faccio con comprensibile amarezza”. Si è conclusa così l’avventura di Marco Giampaolo alla società lombarda che rescinde il contratto spiegando la sua decisione con incompatibilità di programmazione con il club.

pa_banner

L’ex tecnico delle Rondinelle, dato addirittura per introvabile in settimana, ha poi precisato: “La mia irrevocabile decisione dipende da uno stravolgimento degli obiettivi della società non più in linea con quelli programmati”.

Fredda la reazione del Brescia che con un comunicato ufficiale, sul proprio sito, ha annunciato anche l’arrivo del nuovo tecnico. Il “Brescia Calcio – si legge sul sito – comunica di aver risolto consensualmente il rapporto di lavoro con il Sig. Marco Giampaolo a seguito delle dimissioni di quest’ultimo dall’incarico di responsabile tecnico della Prima Squadra. Contestualmente la società affida la conduzione tecnica al Sig. Luigi Maifredi”