Il Benevento travolge un Lecce troppo piccolo. Finisce 4 a 1

BENEVENTO – Il Benevento non perdona e nella domenica delle “conferme” travolge con una vittoria convincente un Lecce presuntuoso e troppo brutto per essere vero. La squadra di Moriero, zero punti in classifica dopo tre giornate, ha dimostrato anche a Benevento tutti i limiti di una rosa assemblata male e per questo destinata inesorabilmente a vestire in questo campionato la maglia nera.

Fiera Di Calitri prova

Troppo piccoli i salentini per questo Benevento che gioca la partita perfetta e travolge senza affanni una squadra allo sbando con un poker che vede le firme di Mancosu , Evacuo (doppietta) e Mengoni. Tre punti importanti che proiettano i giallorossi al primo posto in classifica.

Domenica prossima il Benevento risposa; ripartirà tra quindici giorni a Pontedera dove la parola d’ordine per i giallorossi di Carboni sarà solo: continuità.

Andrea Festa

Informazioni su Andrea Festa

Avellinese di nascita, apolide nello spirito, scrive con passione. È il fondatore nonchè l'editore di questa testata giornalistica. Il mondo è un libro scrisse Sant'Agostino - chi non viaggia legge solo la prima pagina e Andrea, a quanto pare, lo ha preso alla lettera e non fa che viaggiare per una miscellanea sragionata di interessi. Laureato a Siena in Scienze Economiche e Bancarie, ha conseguito numerosi Master. Gli piacciono le elezioni e le campagne elettorali, la politica locale, l'Avellino, il Risiko ed un buon bicchiere di vino. Oltre a scrivere per La Nostra Voce, su cui ha anche un blog, dirige una Società editoriale specializzata, anche, in Comunicazione Istituzionale, Marketing Territoriale e Uffici stampa.