La scuola deve sorvegliare gli alunni anche fuori dall’aula

ROMA – E’ una sentenza che farà certamente discutere e non poco. Da oggi, ci deve essere personale scolastico a vigilare sugli allievi che,prima dell’inizio delle lezioni, attendono nel cortile della scuola.Non possono essere lasciati soli.Se qualcuno, in questo lasso ti tempo, si fa male, la scuola dovrà risarcire i danni per mancata vigilanza.

pa_banner

Lo sottolinea la Cassazione in una sentenza relativa ad un’allieva di una scuola elementare di Cerveteri (Roma) che era scesa dallo scuolabus e stava aspettando l’inizio delle lezioni nel cortile quando, salita su un muretto, era caduta rompendosi la tibia.

Andrea Festa

Informazioni su Andrea Festa

Avellinese di nascita, apolide nello spirito, scrive con passione. È il fondatore nonchè l'editore di questa testata giornalistica. Il mondo è un libro scrisse Sant'Agostino - chi non viaggia legge solo la prima pagina e Andrea, a quanto pare, lo ha preso alla lettera e non fa che viaggiare per una miscellanea sragionata di interessi. Laureato a Siena in Scienze Economiche e Bancarie, ha conseguito numerosi Master. Gli piacciono le elezioni e le campagne elettorali, la politica locale, l'Avellino, il Risiko ed un buon bicchiere di vino. Oltre a scrivere per La Nostra Voce, su cui ha anche un blog, dirige una Società editoriale specializzata, anche, in Comunicazione Istituzionale, Marketing Territoriale e Uffici stampa.