Clamoroso. Al processo “Stato-Mafia” i Georgofili revocano la nomina all’avv. Ingroia

PALERMO – Non c’è pace per Antonio Ingroia. L’associazione dei familiari delle vittime della strage di via dei Georgofili ha revocato la delega all’ex magistrato quale avvocato di parte civile al processo palermitano sulla trattativa Stato-Mafia. Lo rende noto, in una nota, la presidente dell’associazione, Giovanna Maggiani Chelli, spiegando che la decisione è stata presa per “cause di forza maggiore”.

pa_banner

 ”L’ex procuratore Ingroia – Ha detto Giovanna Maggiani Chelli – potrà esercitare la funzione di legale purtroppo solo fra un anno. Cause di forza maggiore, quindi, ci inducono a revocare la delega di sostituto processuale da parte dell’avvocato Danilo Ammannato all’avvocato Antonio Ingroia nel processo di Palermo “trattativa Stato-mafia”, dove l’Associazione tra i familiari delle vittime della strage di via dei Georgofili è costituita parte civile.

La posizione di isolamento dell’Associazione – continua la nota – ci ha obbligati a cercare un avvocato palermitano, ma l’ex procuratore Ingroia potrà esercitare la funzione di legale purtroppo solo fra un anno. Nel frattempo, quando l’avvocato Ammannato non potrà recarsi a Palermo, ci serviremo di un sostituto fiorentino”.

Alla decisione di revoca sono   ”Questa nota – conclude Maggiani Chelli – intende smorzare sterili polemiche”: la scelta di Ingroia ”altra funzione non ha avuto se non quella di nominare un tecnico preparato nel processo. E comunque l’avvocato Danilo Ammannato aveva nominato l’avvocato Antonio Ingroia per le udienze successive al 10 ottobre”: quel giorno, infatti, ”non potremo andare a Palermo perché a Firenze ci sarà presumibilmente la sentenza nei confronti di Francesco Tagliavia, mafioso palermitano che si è occupato della strage di Firenze”.

Andrea Festa

Informazioni su Andrea Festa

Avellinese di nascita, apolide nello spirito, scrive con passione. È il fondatore nonchè l'editore di questa testata giornalistica. Il mondo è un libro scrisse Sant'Agostino - chi non viaggia legge solo la prima pagina e Andrea, a quanto pare, lo ha preso alla lettera e non fa che viaggiare per una miscellanea sragionata di interessi. Laureato a Siena in Scienze Economiche e Bancarie, ha conseguito numerosi Master. Gli piacciono le elezioni e le campagne elettorali, la politica locale, l'Avellino, il Risiko ed un buon bicchiere di vino. Oltre a scrivere per La Nostra Voce, su cui ha anche un blog, dirige una Società editoriale specializzata, anche, in Comunicazione Istituzionale, Marketing Territoriale e Uffici stampa.