Ilva. Chiuse le indagini. Indagati Vendola e il Sindaco di Taranto

TARANTO – Tra i reati ipotizzati associazione per delinquere e disastro ambientale ma la notizia del giorno è che anche il governatore della Puglia, Nichi Vendola, è indagato. Insieme a lui il sindaco di Taranto, Ippazio Stefano, ed altre 50 persone, tutte indagate per disastro ambientale a Taranto per le vicenda dell’Ilva.

Secondo quanto indicato negli atti dell’accusa nei mesi scorsi Vendola avrebbe tentato di “far fuori” il dg di Arpa Puglia, Giorgio Assennato, figura ‘sgradita’ all’azienda. Oltre al sindaco e al governatore risultato indagati anche Nicola Fratoianni, ex assessore alla Politiche giovanili della Regione Puglia ed ex braccio destro di Vendola all’interno della Giunta regionale, attualmente deputato nelle fila di Sel e Lorenzo Nicastro, magistrato in aspettativa attualmente assessore regionale all’Ambiente.

 

Andrea Festa

Informazioni su Andrea Festa

Avellinese di nascita, apolide nello spirito, scrive con passione. È il fondatore nonchè l'editore di questa testata giornalistica. Il mondo è un libro scrisse Sant'Agostino - chi non viaggia legge solo la prima pagina e Andrea, a quanto pare, lo ha preso alla lettera e non fa che viaggiare per una miscellanea sragionata di interessi. Laureato a Siena in Scienze Economiche e Bancarie, ha conseguito numerosi Master. Gli piacciono le elezioni e le campagne elettorali, la politica locale, l'Avellino, il Risiko ed un buon bicchiere di vino. Oltre a scrivere per La Nostra Voce, su cui ha anche un blog, dirige una Società editoriale specializzata, anche, in Comunicazione Istituzionale, Marketing Territoriale e Uffici stampa.