F1, Vettel trionfa anche a Suzuka: il titolo è a un passo

pa_banner

SUZUKA – Sebastian Vettel mette tutti in fila anche in Giappone e pone una ipoteca più che seria sul titolo mondiale.

Il tedesco della Red Bull scavalca il compagno di squadra Mark Webber, partito in prima posizione, e riduce ancora di più le speranze di Fernando Alonso, ottavo in griglia di partenza e quarto sotto la bandiera a scacchi. La prossima tappa, a Greater Noida, in India, potrebbe già laureare campione Vettel, che vede sempre più lontano l’asturiano della Ferrari. Novanta sono infatti i punti di distacco in classifica generale, e cento quelli a disposizione. Il campionato della Rossa di Maranello diventa quindi una mini-competizione per il titolo costruttori con la Mercedes, che ora insegue a dieci linghezze.

L’avvio affannoso di Vettel è stato ampiamente gestito dal campione tedesco, il quale ha preferito inizialmente non spingere per non usurare in maniera eccessiva le gomme. Quando però ha deciso di dare gas alla sua monoposto, non ce n’è stato per nessuno. Ha azzannato il compagno di scuderia e agguantato la vittoria, arrivando a 297 punti, gli stessi conquistati dalla Ferrari. Ma con due piloti.

ORDINE D’ARRIVO.

1) Vettel;

2) Webber;

3) Grosjean;  

4) Alonso;

5) Raikkonen;

6) Hulkenberg;

7) Gutierrez;

8) Rosberg;

9) Massa;

10) Button.

CLASSIFICA PILOTI.

Sebastian Vettel, Red Bull 297

Fernando Alonso, Ferrari 207

Kimi Raikkonen, Lotus 177

Lewis Hamilton, Mercedes 161

Mark Webber, Red Bull 148

 

Andrea Festa

Informazioni su Andrea Festa

Avellinese di nascita, apolide nello spirito, scrive con passione. È il fondatore nonchè l'editore di questa testata giornalistica. Il mondo è un libro scrisse Sant'Agostino - chi non viaggia legge solo la prima pagina e Andrea, a quanto pare, lo ha preso alla lettera e non fa che viaggiare per una miscellanea sragionata di interessi. Laureato a Siena in Scienze Economiche e Bancarie, ha conseguito numerosi Master. Gli piacciono le elezioni e le campagne elettorali, la politica locale, l'Avellino, il Risiko ed un buon bicchiere di vino. Oltre a scrivere per La Nostra Voce, su cui ha anche un blog, dirige una Società editoriale specializzata, anche, in Comunicazione Istituzionale, Marketing Territoriale e Uffici stampa.