Ariano Irpino, Erminia Mazzoni taglia il nastro di Sud con Gusto e Green Business

 

pa_banner

ARIANO IRPINO (AV) – Con il taglio del nastro da parte dell’europarlamentare del Pdl Erminia Mazzoni e dell’amministratore unico di Fiere e Congressi Francesco Lo Conte, ha preso stamane il via la seconda edizione di Sud con Gusto e di Green Business, presso il Centro Fieristico della Campania di Ariano Irpino.

Le due rassegne, la prima dedicata all’agroalimentare e la seconda alle energie rinnovabili, sono state inaugurate, come detto, da Erminia Mazzoni, la quale si è spesa in parole di elogio per l’iniziativa: “Il Centro Fieristico di Ariano Irpino, e questo evento nello specifico, possono rappresentare uno dei primi incubatori di impresa nel Sud dell’Italia volto alla promozione del prodotto agroalimentare in un contesto europeo e mediterraneo. Ci sono i presupposti – ha osservato la Mazzoni – per poter creare una vera e propria antenna di valorizzazione e promozione delle eccellenze del territorio in una dimensione di politiche sovranazionali che può essere uno dei cavalli di battaglia delle politiche di vicinato con gli altri Paesi del Mediterraneo”.

Gli oltre 150 stand di aziende partecipanti alle due rassegne fieristiche rendono questi ultimi due appuntamenti assolutamente da non perdere, oltre che due eventi di grande importanza per il rilancio e la messa in vetrina di quello che l’Irpinia sa produrre e proporre. Di questo avviso anche il Generale Francesco Russo, amministratore unico di IrpiniAmbiente, ente presente con un proprio stand, all’interno del quale verranno organizzate dimostrazioni relative alla raccolta e al trattamento dei rifiuti: “Oggi – ha affermato il Generale Russo – è una data importante per la comunità di Ariano Irpino e per l’Irpinia tutta, iniziative come Sud con Gusto e Green Business sono da elogiare e da incoraggiare con l’auspicio che possano avere una lunga continuità. Irpinia Ambiente è ben inserita nell’evento, con l’intento di divulgare ai cittadini gli importanti temi della tutela dell’ambiente e della raccolta dei rifiuti. Per questo abbiamo approntato il sistema innovativo delle video.lezioni didattiche”.

Immediatamente dopo il taglio del nastro, si è tenuto il convegno tematico deicato alla presentazione del “Sensore Sismico a Soglia Differenziata Bavari”, innovativo strumento di prevenzione del rischio sismico. Il programma di appuntamenti riprende domani, sabato 26 ottobre, con la Coldiretti Avellino protagonista del convegno “Educazione Alimentare per le Scuole Primarie” dedicato alla sana e corretta alimentazione.