Bisaccia, anomala rapina in banca: bottino di oltre cinquemila euro

pa_banner

BISACCIA (AV) – Fatto inquietante dalle curiose modalità, quello avvenuto a Bisaccia stamane.

La filiale della Banca Popolare di Bari, in via Nuovo Piano Regolatore, è stata infatti teatro, in pieno giorno, di una rapina piuttosto insolita: è bastata una semplice minaccia, senza l’esibizione di un’arma, perché un uomo – tra l’altro a volto scoperto – riuscisse a farsi consegnare dal dipendente della banca oltre cinquemila euro contenuti nel forziere. Appropriatosi del bottino, l’uomo è subito scappato.

I carabinieri si sono immediatamente recati sul posto per raccogliere elementi utili a ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto, che conferma una preoccupante etensione del fenomeno in zone un tempo considerate lontanissime da episodi di questo genere. Numerosi posti di blocco sono stati predisposti in zona per arrivare alla cattura del colpevole. Un aiuto fondamentale potrebbe giungere dalle immagini delle telecamere a circuito chiuso della banca stessa, che dovrebbero aver ripreso nitidamente il volto del rapinatore.

Andrea Festa

Informazioni su Andrea Festa

Avellinese di nascita, apolide nello spirito, scrive con passione. È il fondatore nonchè l'editore di questa testata giornalistica. Il mondo è un libro scrisse Sant'Agostino - chi non viaggia legge solo la prima pagina e Andrea, a quanto pare, lo ha preso alla lettera e non fa che viaggiare per una miscellanea sragionata di interessi. Laureato a Siena in Scienze Economiche e Bancarie, ha conseguito numerosi Master. Gli piacciono le elezioni e le campagne elettorali, la politica locale, l'Avellino, il Risiko ed un buon bicchiere di vino. Oltre a scrivere per La Nostra Voce, su cui ha anche un blog, dirige una Società editoriale specializzata, anche, in Comunicazione Istituzionale, Marketing Territoriale e Uffici stampa.