Rotondi: non rilascia scontrino. Per 35 centesimi multa di 156 euro ad un commerciante

ROTONDI – Anche in tempo di crisi la sorveglianza e la scure della Guardia di Finanza si abbatte sui commercianti. Il fatto è accaduto a Rotondi, dove un commerciante per non aver emesso uno scontrino fiscale di 35 centesimi si è visto comminare una multa da 516 euro, poi ridotta a 156. Il commerciante ha spiegato ai militari che si era trattato di una distrazione, ma la sanzione economica è arrivata lo stesso.

pa_banner

L’uomo, sul social network Facebook, ha poi scritto: “Non ho fiducia di uno Stato forte con i deboli e debole con i forti”.