K.C.H.R.: integratori e multivitaminici non hanno azione preventiva contro tumori

Uno studio pubblicato oggi sugli Annals of Internal Medicine dimostra che integratori e multivitaminici non sembrano avere un azione preventiva contro tumori e malattie cardiovascolari.

pa_banner

La ricerca sembra dunque sfatare il tabù in base al quale ci si affanna a comprare vitamine con la convinzione che essi abbiano effetti importanti a favore della riduzione del rischio di insorgenza di tumori.

Lo studio fatto dal Kaiser Permanente Center for Health Research di Portland in Oregon ha riassunto i dati di 26 studi condotti sull’argomento a partire dal 2005.