Gelo al Centro-Sud ed in Sardegna prosegue la conta dei danni

pa_banner

CENTRO-SUD – Continua la morsa del gelo, nelle ultime ore, nel centro Sud. In particolar modo la Calabria è stretta nel morsa del freddo con punte di -10 in Sila. Sui rilievi ha smesso di nevicare, ma ora il rischio è quello del ghiaccio. Le strade di accesso alle zone della Sila, del Pollino e dell’Aspromonte sono libere. Sulle principali strade statali e sull’A3 il traffico è regolare, ma l’allerta e la prudenza devono restare alte. Intanto, in Sardegna, inizia la fase della conta dei danni. Secondo le indicazioni dei Comuni di Olbia ed Arzachena, fatta una prima stima, i danni superano i 9 milioni di euro. Almeno 4 milioni per i danni alle infrastrutture, altri 5 sarebbero necessari, ma sono cifre provvisorie destinate ad aumentare, per danni ambientali. E sono almeno 500 le aziende agricole danneggiate dal ciclone Cleopatra.