Il ciclone Cleopatra colpisce la Sardegna: 14 morti

pa_banner

OLBIA – Cleopatra attacca la Sardegna e fa strage di innocenti. 

Sono infatti 14, come affermato dal governatore Ugo Cappellacci, le vittime della poderosa ondata di maltempo che ha colpito l’isola tra ieri sera e stanotte. Nella zona settentrionale una vera e propria bomba d’acqua ha colpito Olbia, mentre risultano devastati vasti territori, allagate strade e case, paesi interi costretti al buio da black out della corrente elettrica. Ben 10 i dispersi, ma i soccorsi, partiti immediatamente, devono ancora arrivare in molte delle case isolate.

Per questa ragione, il bilancio resta del tutto provvisorio. Tra i morti, anche un poliziotto che, insieme ad altri tre colleghi, scortava un’ambulanza: l’auto della Polizia è caduta da un ponte, e gli altri tre occupanti del mezzo sono in condizioni definite molto gravi. Per le 10 di stamattina è stato convocato un Consiglio dei ministri d’urgenza per dichiarare lo stato di emergenza.