Palermo, confessa l’assasino di Giuseppina Jacona

pa_banner

PALERMO – E’ stato nel corso dell’interrogatorio davanti al Gip di Termini Imerese che Angelo Porcello ha confessato di avere assassinato Giuseppina Jacona, la farmacista di Blufi, 79 anni, morta nel corso di una rapina giovedì scorso. Intanto nel reparto del policlinico è stata eseguita l’autopsia sul corpo della vittima dal medico legale Roberto Guarino. E’ stato confermato che ad uccidere la farmacista è stato un colpo di coltello alla gola. Inoltre è stata riscontrata anche una seconda ferita allo zigomo.