Strage di Viareggio, è caos sulle parti civili

pa_banner

VIAREGGIO –  Gli avvocati degli imputati al processo per la strage di Viareggio (Lucca) chiedono di escludere la Regione, la Provincia di Lucca, le associazioni e l’Inail dalle parti civili. Gli imputati sono 33, fra loro i dirigenti delle società del gruppo Fs, compreso l’ad Mauro Moretti e delle società proprietaria del convoglio che deragliò, la Gatx, e che lo revisionarono e montarono. Chiesta l’esclusione anche di Codacons.