Roma, domani dal Moscati di Avellino video-operazioni in tutto il mondo

pa_banner

AVELLINO – Il 24° Congresso Internazionale di Chirurgia dell’Apparato Digerente, che si terrà domani e dopodomani a Roma, aprirà un’ampia finestra sulla Chirurgia d’Urgenza dell’Azienda Ospedaliera San Giuseppe Moscati di Avellino.

Dalle ore 8, infatti, andrà in scena una sorta di “maratona” di interventi chirurgici dalla Città Ospedaliera di Avellino, che avrà dunque l’occasione di essere osservata in in mondovisione.Il Congresso, che si terrà in zona Eur, all’Auditorium del Massimo, è organizzato dal Dipartimento di Scienze Chirurgiche dell’Università “La Sapienza” di Roma e presieduto dal Prof. Giorgio Palazzini. L’Unità Operativa di Chirurgia d’Urgenza del “Moscati”, diretta dal dott. Francesco Crafa, è stata infatti scelta per avere ampio spazio nei collegamenti in diretta.

L’équipe dell’Azienda “Moscati”, da una delle sale operatorie della Città Ospedaliera appositamente allestita e adeguata dal punto di vista delle telecomunicazioni, eseguirà, a partire dalle 8 di domani, alcuni interventi chirurgici di elevata complessità che saranno proiettati su maxischermi a Roma con innovativa tecnica HD, e in contemporanea con le sale operatorie di numerosissimi Paesi: Stati Uniti, Giappone, Francia, Inghilterra, Belgio, Olanda, Spagna, Svezia, Portogallo, Cina, Singapore, Australia, Corea , Sud Africa, Argentina e, ovviamente, Italia

Si tratterà di una vera e propria maratona mondiale di video-chirurgia, che prevede due giornate di dirette, fino a 9 interventi in contemporanea. L’evento di divulgazione scientifica mostrerà le più innovative tecniche open e con approccio laparoscopico per la chirurgia digestiva. Nell’ambito del Congresso che vedrà il dottore Crafa e i suoi collaboratori tra i protagonisti dell’appuntamento di rilievo internazionale, sono programmate attività parallele alla visione degli interventi in diretta: corsi di aggiornamento, videoforum, tavole rotonde e simposi.