Montecitorio, Cancellieri in aula per la fiducia

pa_banner

ROMA – E’ il giorno della mozione di sfiducia, presentata dal Movimento 5 Stelle, per il Ministro della Giustizia Annamaria Cancellieri. Prima di entrare in Aula, il Guardasigilli ha avuto un breve incontro con il presidente del Consiglio Enrico Letta e il ministro dei Rapporti con il Parlamento Dario Franceschini. Al momento la discussione è in pieno svolgimento. All’inizio della seduta il deputato del M5S Tancredi Turco ha illustrato la mozione: «Non si tratta di problema giudiziario o procedurale: il nodo è politico e verte sul concetto di giustizia, che deve essere uguale per tutti: ricchi e poveri, amici di famiglia e sconosciuti. Lei non può promettere un impegno personale ad amici suoi né di dire così non è giusto andando ad inficiare l’operato di magistrati. La Cancellieri è già stata sfiduciata dai cittadini». E’ attesa per l’intervento del Guardasigilli. Poi avranno inizio le dichiarazioni di voto. Iscritti a parlare, tra gli altri, Fabrizio Cicchitto per il Nuovo centrodestra, Renato Brunetta per Forza Italie e Guglielmo Epifani (Pd). La prima chiama del voto non è attesa prima delle 13.30.