Pd, Renzi vince nei circoli

 

pa_banner

ROMA – Gli iscritti al Pd dicono Renzi. Il sindaco di Firenze avanti con il 46,7% dei voti. A seguire Cuperlo al 38,4%, Civati al 9,2%, Pittella al 6%. Sono questi i dati sul voto nei circoli del Pd resi noti in una conferenza stampa nella sede del partito dal deputato Davide Zoggia. A votare, in  settemila circoli, poco meno di 300 mila iscritti. Il primo cittadino di Firenze aveva esultato su Facebook, ancora prima che il partito diffondesse i dati. “Con ieri – ha scritto Renzi sul social network – abbiamo chiuso la fase due del congresso, la selezione dei candidati dentro i circoli. Grazie. Essere nettamente in testa anche tra gli iscritti è un risultato che in molti non si aspettavano: bene così, avanti tutta fino alle primarie aperte e libere dell’8 dicembre”. Leggermente diverse le percentuali che erano state rese note dal comitato che sostiene la candidatura di Cuperlo, e che lo vedevano al 40,6%. Lo stesso Cuperlo si era detto, pienamente, soddisfatto: “A settembre i sondaggi mi davano al 5%, poi ho fatto un balzo ed ero al 14 ed invece ho preso il 40%”. A parlare, invece, di partita aperta è stato  il deputato del Pd Matteo Orfini: “Il risultato che emerge dal voto dei circoli per Gianni Cuperlo – ha spiegato Orfini – è straordinario e la partita è aperta. Il risultato dell’8 dicembre non è scontato anche perché Cuperlo ha vinto in quasi tutte le principali città”. Fanalino di coda Gianni Pittella con il 6%, mentre a restare in gioco sarà Pippo Civati con il 9,2% dei voti.